carrellini disabili

Vai ai contenuti

Menu principale:

amici 6

Dicono di noi > commenti
DIKE

Mail inviata:

Ciao mago ! La tua magia è stata ridare il sorriso alla Dike ! La nostra cagnotta ha ripreso a vivere . Si è abituata rapidamente alla sua bike ! Ha ripreso a frequentare l'argine con tutti i suoi amici pelosi e scondilonzalanti che l'aspettavano, ha goduto felice della neve arando il giardino e mangiando palle di neve a più non posso ! Adesso tira per uscire e al momento del rientro ti guarda come per dire : " Ma si deve tornare già a casa ?"
In ogni caso ora è un cane più partecipe e felice e per lei,data la sua storia,  questa è la sua terza possibilità....e se la merita tutta !
Grazie mago ! da parte di tutti noi e ovviamente di Dike !
Susanna Levi Minzi 13 febbraio 2013

CLEO

Mail inviata:
sono Cristian, ieri e' arrivato il carrellino...tutto ok! grazie per l'omaggio! davvero utile!
Lo abbiamo subito sperimentato con Cleo e devo dire con grande soddisfazione
che la sua nuova "spider" sia stata di suo gradimento!
L'abbiamo portata nel piazzale e subito aveva un'aria diversa...e sono davvero contento!
Spero che tutto proceda per il meglio e anche se in maniera diversa ricominci a "vivere".
Non finiro' mai di ringraziarvi per la vostra onesta', gentilezza e per la vostra passione nel
costruire questi macchinari che grazie a gente come voi queste creature piu' sfortunate
possono comunque continuare a guardare avanti!
Grazie davvero di cuore...
Cristian Rovere  19 marzo 2013

CARLO J

Mail inviata:

E' arrivato oggi il carrellino che pochi minuti fa abbiamo aperto e mostrato per la prima volta a Carlo J.
Dopo pochissimi istanti era già sistemato sopra, completamente a suo agio e da subito tranquillo e sicuro nei movimenti. Il carrellino è davvero leggero, confortevole e meravigliosamente perfetto.
Grazie infinite da noi e anche da CJ per avergli regalato questa seconda possibilità.
Daniele Russi 05 aprile 2013

RAMBO

Mail inviata:
Ciao Alessandro,
Ieri e' arrivato il pacco e non vedevamo l'ora di far provare al nostro pelosetto la sua fuori serie.
Ti diro' che le nostre aspettative sono state più che superate, dato che ci aspettavamo muovesse neanche un passettino, soprattutto alla prima prova... Invece Rambo ha camminato subito con le sue nuove ruote!!
Certo, come prima volta era un po' disorientato e pure seccato del fatto che i suoi piedini fossero stati fissati in un modo per lui nuovo, ma incoraggiandolo molto e con un piccolo aiutino sulla partenza, ha percorso tutta la stanza!!
Che gioia immensa.... Davvero indescrivibile!!!
Ora confidiamo nel fatto che, abituandosi un po' alla volta, riesca a starci sopra sempre per più tempo in modo da poter sgranchirsi un po', riposare i gioielli di famiglia sempre sottoposti a sfregamento e fare dei bei giretti per casa in piena autonomia! Per fortuna lo spazio non gli manca!
Appena riesco gli faccio delle foto e te le mando, cosi puoi metterle sul sito come testimonianza che, anche se più difficile rispetto a un cane, anche un micio paraplegico anzianotto puo trarre beneficio dai vostri carrellini.
A presto e grazie DI CUORE!!!
Cinzia Vescovelli 18 aprile 2013

RUGGINE

Mail inviata:
Gent. Alessandro,
abbiamo ricevuto il carrellino per Ruggine. appena aperta la scatola abbiamo visto questa stupenda fuori serie e l'abbiamo provata. Ruggine ha seri problemi neurologici e non potevamo aspettarci che immediatamente potesse muoversi,ma il carrellino ha comunque risolto molti problemi di "sistemazione" di Ruggine : ha infatti diverse piaghe e dermatiti da intossicazione farmacologica che stentano a guarire e una posizione eretta certo può migliorare la lenta guarigione di queste ferite.
Inoltre, molto probabilmente dovrà essere operato ad una zampa e il carrellino sarà molto utile nella convalescenza che seguirà.
Insomma non so dirle quanto sono grata del suo lavoro che ha fatto, di come lo ha fatto e nei tempi che desideravamo.
In questo lungo periodo, dopo l'incidente di Ruggine , abbiamo avuto modo di incontrare tante persone che, in un modo o nell'altro, ci hanno aiutato nel nostro difficile tentativo di restituire a Ruggine se non una vita normale almeno dignitosa e quanto più autonoma possibile.. Lei, Alessandro, è una di queste persone e la nostra famiglia, assieme a Ruggine, le è molto grata.
Grazie di tutto.
Rossella 30 ottobre 2013

 
Torna ai contenuti | Torna al menu